UN APPUNTAMENTO SUL LAGO DI GARDA DOVE TROVARE MIELI PROVENIENTI DA TUTTA ITALIA

ATTREZZATURA - STAMPA SPECIALIZZATA - LABORATORI PER BAMBINI

EDIZIONI PRECEDENTI

CURIOSITÀ

SAPETE CHE VELOCITÀ RAGGIUNGONO LE API?

Sono delle provette volatrici. In volo possono raggiungere i 24 km/h.

Esse adottano pure una tecnica di atterraggio sofisticata. Tutto possibile grazie alle loro forti ali che permettono di batterle per più di 200 volte al secondo

COME SONO FATTI GLI OCCHI DELLE API?

Le api hanno due occhi composti e tre occhi semplici, detti ocelli, e vedono a 360 gradi.

La testa dell’ape operaia ha una forma triangolare e negli angoli superiori si trovano i due occhi composti, che sono i più grandi e sono formati da migliaia di piccoli elementi. Questi primi due occhi forniscono l’immagine dell’ambiente circostante, individuano i movimenti e permettono alle api di reagire più velocemente.

Oltre gli occhi composti hanno anche tre ocelli che si trovano sulla fronte e permettono di vedere gli oggetti molto vicini.

PERCHÈ SENTIRE IL RONZIO DELLE API PORTA BENESSERE?

Perchè Sentire il ronzio delle api e respirare i profumi dell'alveare sono esperienze particolari per tutti, ma sono anche nuove frontiere del benessere.

Il nostro olfatto sarà inebriato da un misto di cera, propoli, miele ed altre sostanze volatili che sembrano avere proprietà terapeutiche per l’organismo e per la mente.

Stentiamo a credere che degli insetti così piccoli riescano a produrre tutti questi stimoli piacevoli.

QUANTI FIORI UN'APE PUÒ VISITARE IN UN SOLO VOLO?

Può visitare anche 2/300 fiori.

La regina infine è l'ape più grande della colonia. Può arrivare fino ad una lunghezza di 2 cm e ha una speranza di vita di 5 anni.

Il maggior numero d'individui dell'alveare invece sono le api operaie che possono rimanere in vita dai 30 giorni ai 3 mesi in inverno.

COSA FANNO LE API IN INVERNO?

In inverno, una famiglia di api può passare dal numero importante di 60mila unità a solo 10 mila.

Esse si raggruppano nell'alveare tutte vicine e compatte, in modo da scaldare il più possibile l'ambiente. Questa unione viene definita Glomere, dove la temperatura al suo interno varia dai 20 ai 22 gradi.

COSA SERVE IL PUNGIGLIONE?

Chiunque sia stato punto da un'Ape sa quanto sia doloroso!

L'Ape secerne il veleno da apposite ghiandole presenti solamente nella api femmine operaie o regine di almeno 14 giorni di età.

Il pungiglione delle api è l’organo di deposizione delle uova (ovodepositore) all’occorrenza utilizzato per espellere veleno anziché le uova.

COME COMUNICANO LE API?

Le api tra loco comunicano attraverso una particolare danza, un ondeggiamento segnala che la fonte di cibo è a più di 100 mt, un'altro movimento davanti al sole segnala che la fioritura si trova a meno di 100 mt.

CONVEGNI

PREMI

ESPOSITORI

... IN ALLESTIMENTO ...

PARTECIPA